ARANCIA MECCANICA: rinvenuto il sequel

ARANCIA MECCANICA: rinvenuto il sequel

Si chiama A Clockwork Condition il sequel di Arancia Meccanica. Il manoscritto era stato ritrovato insieme ad altri testi circa dieci anni fa nella casa di Anthony Burgess (morto nel 1993) sul lago di Bracciano, vicino Roma. Quando la casa è stata venduta il materiale è stato trasferito a Manchester presso la International Anthony Burgess Fundation. Adesso che le carte sono state finalmente catalogate ufficialmente, la fondazione Burgess ha annunciato alla BBC dell’esistenza di un “notevole seguito” del romanzo.

A Clockwork Condition è un testo incompiuto di circa 200 pagine e si presenta più come una raccolta di pensieri e riflessioni filosofiche che non come un sequel narrativo. L’autore amplia il ragionamento e il dibattito all’epoca suscitato dalla pubblicazione del romanzo e dal successo commerciale dell’omonimo capolavoro di Stanley Kubrick.

Non è ancora stato dichiarato se il manoscritto verrà mai pubblicato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ciao!

Questo sito web, come tutti gli altri, utilizza cookie. Se vuoi vedere quali sono i cookie che utilizza puoi leggere la pagina policy privacy. Se vuoi disabilitare i cookie, lo puoi fare direttamente dal browser che utilizzi per navigare seguendo le istruzioni che trovi qui

Inline
Inline