Edgar Wright porterà LOCKWOOD & CO. e LA CITTA’ DI OTTONE su Netflix

Edgar Wright porterà LOCKWOOD & CO. e LA CITTA’ DI OTTONE su Netflix

I registi Edgar Wright e Joe Cornish insieme alle produttrici Nina Park e Rachel Prior stanno fonderanno la casa di produzione Complete Fiction, incaricata di sviluppare tre serie televisive per Netflix. Una di queste sarà l’adattamento della saga fantasy di Jonathan Stroud, Lockwood & Co., al momento giunta a cinque volumi pubblicati. Cornish si occuperà della regia. Il secondo progetto è anch’esso un adattamento fantasy: La città di ottone di S.A. Chakraborty.

Ecco la descrizione da Amazon di Lockwood & Co.: La scala urlante (primo volume della serie): “Da più di cinquant’anni, Londra è scossa da quello che i suoi abitanti chiamano genericamente ‘Il Problema’, ovvero un’epidemia di fantasmi che ha infestato tutta l’Inghilterra. Gli unici a poter vedere, sentire e combattere gli spiriti maligni sono i ragazzini, arruolati nelle numerose agenzie di acchiappafantasmi. Armati di spade d’argento, bombe di sale, limatura di ferro e Fuoco Greco, questi ghostbuster bambini devono affrontare le più terribili infestazioni. Ed è proprio alla ricerca di un lavoro che Lucy Carlyle, una giovane e talentuosa agente, si reca nella capitale, ma finisce per essere assunta dall’agenzia più piccola e sgangherata di tutte. Nonostante la guida dell’affascinante e carismatico Anthony, la Lockwood & Co. è sull’orlo del fallimento. Per salvarla c’è solo una possibilità, accettare un incarico molto speciale. Peccato che preveda di trascorrere la notte nella casa più infestata d’Inghilterra e nessuna garanzia di uscirne vivi… Dopo la fortunatissima saga di Bartimeus, Jonathan Stroud continua a incantarci con una nuova serie da brivido, piena di suspense, ironia e fantasmi terrificanti… Ambientato in una città brulicante di spettri, La Scala Urlante vi catturerà, vi divertirà, e vi farà tremare. Le vostre notti non saranno più le stesse! «Rimarrete a leggere fino a notte fonda, poi però dovrete dormire con la luce accesa. Stroud è un genio». RICK RIORDAN, autore di Percy Jackson e gli dei dell’Olimpo. «Con la stessa straordinaria capacità immaginativa che fece della saga di Bartimeus un successo mondiale, Stroud riesce a destreggiarsi tra il macabro e la letteratura per ragazzi». THE NEW YORK TIMES «Un autore che non delude mai». THE INDEPENDENT «Il romanzo è davvero pauroso e carico di suspense, ci sono personaggi pazzeschi e dialoghi perfettamente calibrati, il tutto reso con lo straordinario umorismo asciutto di Stroud». THE GUARDIAN”

Ecco la descrizione da Amazon de La città di ottone: “EGITTO, XVIII SECOLO. Nahri non ha mai creduto davvero nella magia, anche se millanta poteri straordinari, legge il destino scritto nelle mani, sostiene di essere un’abile guaritrice e di saper condurre l’antico rito della zar. Ma è solo una piccola truffatrice di talento: i suoi sono tutti giochetti per spillare soldi ai nobili ottomani, un modo come un altro per sbarcare il lunario in attesa di tempi migliori. Quando però la sua strada si incrocia accidentalmente con quella di Dara, un misterioso jinn guerriero, la ragazza deve rivedere le sue convinzioni. Costretta a fuggire dal Cairo, insieme a Dara attraversa sabbie calde e spazzate dal vento che pullulano di creature di fuoco, fiumi in cui dormono i mitici marid, rovine di città un tempo maestose e montagne popolate di uccelli rapaci che non sono ciò che sembrano. Oltre tutto ciò si trova Daevabad, la leggendaria città di ottone. Nahri non lo sa ancora, ma il suo destino è indissolubilmente legato a quello di Daevabad, una città in cui, all’interno di mura metalliche intrise di incantesimi, il sangue può essere pericoloso come la più potente magia. Dietro le Porte delle sei tribù di jinn, vecchi risentimenti ribollono in profondità e attendono solo di poter emergere. L’arrivo di Nahri in questo mondo rischia di scatenare una guerra che era stata tenuta a freno per molti secoli.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ciao!

Questo sito web, come tutti gli altri, utilizza cookie. Se vuoi vedere quali sono i cookie che utilizza puoi leggere la pagina policy privacy. Se vuoi disabilitare i cookie, lo puoi fare direttamente dal browser che utilizzi per navigare seguendo le istruzioni che trovi qui