L’ULTIMA COSA CHE MI HA DETTO: trailer

L’ULTIMA COSA CHE MI HA DETTO: trailer

Ecco il trailer de L’ultima cosa che mi ha detto, serie dramedy targata Apple tratta dal romanzo di Laura Dave, bestseller numero 1 del New York Times. Nel cast Jennifer Garner (Hannah, una donna che deve interpretare un rapporto con la figliastra sedicenne Bailey per fare luce sulla scomparsa del marito) Nikolaj Coster-Waldau, Angourie Rice, Aisha Tyler, Augusto Aguilera, Geoff Stults e John Harlan Kim. Lo show si compone di sette episodi, è prodotto dalla Hello Sunshine di Reese Whiterspoon e dalla 20th Television. La serie è creata dall’autrice del libro insieme a Josh Singer, produttori esecutivi insieme alla Garner, Whiterspoon e Lauren Neustadter; il primo episodio è diretto Oliva Newman, mentre gli altri sono diretti dalla Newman, Deniz Gamze Erguven, Daisy Von Scherler Mayer e Lila Neugebauer. Lo show debutterà su Apple TV+ il 14 aprile con i primi due episodi, seguiti da nuovi episodi ogni venerdì fino al 19 maggio. UPDATE: la serie è stata ufficialmente confermata per una seconda stagione, che sarà basata su un secondo libro di prossima pubblicazione. Nei nuovi episodi apparirà anche David Morse (padre di Owen e nonno di Bailey).

Ecco la descrizione ufficiale da Amazon: “Credeva di avere una vita perfetta. Ma stava vivendo una perfetta bugia. È una sera come tante per Hannah Hall, quando all’improvviso sente suonare il campanello. Sulla soglia la aspetta una ragazzina sconosciuta che le porge un biglietto. E Hannah sa che, appena lo leggerà, la sua vita cambierà per sempre. Perché, in realtà, qualcosa di insolito quella sera c’è: Owen, l’uomo che ha sposato da poco più di un anno, per il quale si è trasferita da New York in una casa galleggiante nella baia di San Francisco, non è tornato dal lavoro e non risponde al telefono. Non è da lui. Su quel foglio, però, non c’è nessuna spiegazione. Solo una richiesta: Proteggila . Hannah capisce subito a chi si riferisce: all’altro grande amore di suo marito, la figlia sedicenne Bailey, che non sopporta quella donna arrivata a intromettersi tra lei e suo padre. Il muro di ostilità tra loro sembra insormontabile. E ora sono rimaste sole. Quando, il giorno dopo, si diffonde la notizia dell’arresto del capo di Owen e alla casa galleggiante si presenta l’FBI, tutto si fa ancora più confuso. Solo una cosa è certa: Owen non è chi dice di essere. Ma dov’è finito? E da cosa deve essere protetta Bailey? A poco a poco, unendo gli indizi lasciati indietro da Owen, le due donne si renderanno conto che quello che stanno costruendo non è solo un misterioso passato, ma anche un nuovo futuro… che nessuna delle due avrebbe mai potuto immaginare.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ciao!

Questo sito web, come tutti gli altri, utilizza cookie. Se vuoi vedere quali sono i cookie che utilizza puoi leggere la pagina policy privacy. Se vuoi disabilitare i cookie, lo puoi fare direttamente dal browser che utilizzi per navigare seguendo le istruzioni che trovi qui