SLOW HORSES 3: il trailer

SLOW HORSES 3: il trailer

Ecco il trailer della terza stagione della serie Apple TV+ Slow Horses con Gary Oldman, che debutterà con i primi due episodi il 29 novembre seguiti settimanalmente ogni venerdì dalle altre quattro puntate fino al 29 dicembre.

La nuova stagione è tratta dal terzo romanzo di Mick Herron sulla serie di Jackson Lamb vincitrice del CWA Gold Dagger Award: Le tigri sono in giro. Nel cast Kristin Scott Thomas, Jack Lowden, Saskia Reeves, Rosalind Eleazar, Christopher Chung, Freddie Fox, Chris Reilly, Samuel West, Sofie Okonedo, Aimee-Ffion Edwards, Kadiff Kirwan e Jonathan Pryce. Tra gli ingressi della terza stagione: Sope Dìrìsù (Sean Donovan, ex capo della sicurezza dell’ambasciata britannica a Istanbul) e Katherine Waterston (Alison Dunn, un’agente dell’MI5 che scopre un oscuro segreto nel cuore dell’agenzia). La serie è prodotta per Apple da See-Saw Films e adattata per il piccolo schermo da Will Smith; Jamie Laurenson, Hakan Kousetta, Ian Canning, Emile Sherman, Gail Mutrux, Smith, Jane Robertson e Graham Yost sono i produttori esecutivi della serie. La regia della terza stagione è affidata a Saul Metzstein. Ricordiamo che la serie è stata rinnovata fino alla stagione 4, tratta dal quarto romanzo della serie. Nel cast della quarta stagione entrano Hugo Weaving, Joanna Scanlan, Ruth Bradley, Tom Brooke e James Callis. Le riprese dei nuovi episodi si tengono a Londra. La regia è affidata Adam Randall. UPDATE: la serie è stata confermata in anticipo anche per una quinta stagione, che sarà tratta dal romanzo London Rules.

Ecco la descrizione ufficiale da Amazon: “Non esistono le coincidenze per una spia, Catherine Standish lo sa bene. Ha lavorato nell’intelligence abbastanza a lungo da aver visto tradimenti, doppi giochi e pugnalate alla schiena, ma cosa c’entra lei, l’ultima ruota del carro, un’ex alcolista che non è neppure una vera spia? Smista carte alla Casa del pantano, il gradino più basso dei Servizi segreti, la discarica in cui vengono spediti gli agenti in disgrazia, che hanno commesso errori imperdonabili o ecceduto nei vizi. Allora perché è stata rapita? Chi è il vero bersaglio: lei o il Pantano? O, meglio ancora, Jackson Lamb che lo dirige? Di lui e della sua squadra di brocchi tutto si può dire, ma di certo non pianterebbero mai in asso uno di loro. Per quanto falliti, strafottenti o strambi, non la lasceranno in pasto alle tigri: Catherine potrebbe scommetterci la vita. Definito “il nuovo John le Carré”, Mick Herron si è conquistato un posto nell’olimpo dei giallisti mescolando gli ingredienti tipici di una spy story con un’ironia tagliente che non risparmia nessuno, neanche i vertici dell’MI5, e che punta a smascherare le dinamiche del Potere. Portati sullo schermo da attori del calibro di Gary Oldman, Kristin Scott Thomas e Jack Lowden in una serie tv trasmessa in oltre cento Paesi, Jackson Lamb e la sua banda sgangherata di spie sono di nuovo in missione. E sono molto arrabbiati.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ciao!

Questo sito web, come tutti gli altri, utilizza cookie. Se vuoi vedere quali sono i cookie che utilizza puoi leggere la pagina policy privacy. Se vuoi disabilitare i cookie, lo puoi fare direttamente dal browser che utilizzi per navigare seguendo le istruzioni che trovi qui