TENEBRE E OSSA: la graphic novel prequel

TENEBRE E OSSA: la graphic novel prequel

In attesa di vedere la seconda stagione di Tenebre e ossa, la serie TV Netflix tratta dai romanzi fantasy di Leigh Bardugo che ha conquistato la vetta delle classifiche mondiali, è stato annunciato un prequel in forma di graphic novel dal titolo Demon in the Wood. Il fumetto, che verrà messo in vendita a settembre da Roaring Brook Press, racconta le origini dell’Oscuro, interpretato da Ben Barnes. A seguire trovate la copertina, questa invece la sinossi ufficiale: “Prima che guidasse la Seconda Armata di Ravka e creasse la Faglia, e molto prima di diventare l’Oscuro, era semplicemente un ragazzo solitario che affrontava il peso di un potere straordinario.
Eryk e sua madre, Lena, hanno trascorso la loro vita in fuga. Ma non troveranno mai un rifugio sicuro. Non sono solo Grisha, sono anche i più mortali e rari della loro specie. Temuti da chi vorrebbero distruggerli e tormentati da chi vorrebbe sfruttare i loro doni, devono nascondere le proprie capacità ovunque vadano. Ma alle volte i segreti mortali trovano un modo per rivelarsi…

Lo show si basa sulla trilogia di Grisha (Tenebre e ghiaccio, Assedio e tempesta, Rovina e ascesa, in Italia pubblicati da Piemme) che è stata adattata insieme a Sei di corvi e Il regno corrotto in un’unica serie da otto episodi. Eric Heisserer è lo showrunner, Leigh Bardugo supervisiona il progetto come produttrice esecutiva, Lee Toland Krieger è regista e produttore esecutivo. Nel cast Ben Barnes (il generale Kirigan, a capo della seconda Armata), Jessie Mei Lei (Alina Starkov, la soldatessa rimasta orfana), Amita Suman (Inej Ghafa, una criminale dei Six of Crows abile con i coltelli), Freddy Carter (Kaz Brekker, la mente criminale dei Six of Crows), Archie Reanux (Malyen Oretsev, il migliore amico di Alina), Kit Young (Jesper Fahey, un criminale dei Six of Crow bravo con la pistola), Sujava Dasgupta, Danielle Galligan, Daisy Head e Simon Sears. Nella seconda stagione di aggiubngono Lewis Tan (Tolya Kir-Bataar), Anna Leong Brophy (Tamar Kir-Bataar), Patrick Gibson (Nikolai Lantsov) e Jack Wolfe (Wylan Hendricks, esperto in demolizione e che sviluppa un interesse sentimentale per Jesper diventando una delle coppie più amate dai fan), mentre Danielle Galligan (Nina Zenik), Daisy Head (Genya Safin) e Calahan Skogman (Matthias Helvar) sono infine stati promossi a presenza regolare riprendendo i loro personaggi. David J. Peterson, creatore delle lingue dothraki e valyriano per Game of Thrones, è stato assunto per lavorare alle lingue di questo nuovo universo fantasy.

A seguire la trama di Tenebre e ghiaccio, primo volume della trilogia di Grisha, da Amazon: “Circondata da nemici, quella che un tempo era la potente nazione di Ravka ora è un regno diviso dai conflitti e letteralmente tagliato in due dalla Distesa, un deserto di impenetrabile oscurità, brulicante di mostri feroci e affamati. Alina Starkos è sempre stata una buona a nulla, un’orfana il cui unico conforto è l’amicizia del suo solo amico, Malyen detto Mal. Eppure, quando il suo reggimento viene attaccato dai mostri e Mal resta ferito, dentro di lei si risveglia un potere enorme, l’unico in grado di sconfiggere il grande buio e riportare al suo paese pace e prosperità. Immediatamente la ragazza viene arruolata dai Grisha, l’elite di maghi che, di fatto, manovra l’intera corte, capeggiati dall’affascinante mago Oscuro. Ma niente al sontuoso palazzo, dove gli intrighi e il lusso dei balli è tale da stordire e confondere, è ciò che sembra e Alina si ritroverà presto ad affrontare sia le tenebre che minacciano il regno, sia quelle che insidiano suo cuore.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Ciao!

Questo sito web, come tutti gli altri, utilizza cookie. Se vuoi vedere quali sono i cookie che utilizza puoi leggere la pagina policy privacy. Se vuoi disabilitare i cookie, lo puoi fare direttamente dal browser che utilizzi per navigare seguendo le istruzioni che trovi qui