TRUTH BE TOLD 3: il trailer

TRUTH BE TOLD 3: il trailer

Ecco il trailer della terza stagione di Truth Be Told, la serie Apple TV+ tratta dal romanzo Il bivio di Kathleen Barber. Nel cast insieme alle protagoniste Octavia Spencer e Gabrielle Union troviamo Mekhi Phifer, David Lyons, Ron Cephas Jones, Merle Dandrige, Tracie Thoms, Haneefah Wood, Mychala Faith Lee e Tami Roman. La terza stagione, composta da 10 episodi, è ideata dalla scrittrice, showunner e produttrice esecutiva Michelle Tramble Spellman, e farà il suo debutto con il primo episodio il 20 gennaio, seguito da un nuovo episodio ogni venerdì fino al 24 marzo. Tra i produttori esecutivi insieme a Maisha Closson e Octavia Spencer ci sono Mikkel Norgaard, Reese Whiterspoon e Lauren Neustadter per Hello Sunshine, Peter Chernin e Jenno Topping per Chernin Entertainment e Brian Clisham per Prit Entertainment. Lo show è prodotto per Apple da Hello Sunshine, Chrnin Entertainment, Orit Entertainment e Fifth Season.

Ecco la descrizione ufficiale da Amazon: “Josie Buhrman ha trascorso gli ultimi dieci anni della sua vita cercando di cancellare il ricordo della famiglia d’origine. Dopo l’assassinio del padre, avvenuto tredici anni prima, la madre aveva avuto una terribile crisi depressiva e la sorella gemella Lanie, una volta migliore amica e unica confidente, l’aveva tradita nel peggiore dei modi. Adesso Josie ha finalmente trovato la serenità a New York, dove vive con il compagno Caleb, a cui ha però mentito sul proprio passato. E quando Poppy Parnell – giornalista senza scrupoli ideatrice di un fortunato podcast incentrato su dei cold case -, ottiene la riapertura delle indagini sull’omicidio del padre, Josie sente che la vita che si è costruita le sta franando addosso. Costretta a rientrare nella cittadina delI’Illinois dove è cresciuta, si trova irrimediabilmente invischiata nel passato da cui aveva voluto fuggire e che il podcast esibisce impietosamente davanti a tutti. Josie dovrà misurarsi con i segreti inconfessabili che si nascondono dietro l’apparenza di una famiglia normale e cercare di comprendere il legame profondissimo ma irrisolto che la lega alla sorella. E intanto si fa strada l’idea devastante che per anni un innocente abbia pagato per un crimine mai commesso mentre un omicida, forse, è ancora a piede libero…”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Ciao!

Questo sito web, come tutti gli altri, utilizza cookie. Se vuoi vedere quali sono i cookie che utilizza puoi leggere la pagina policy privacy. Se vuoi disabilitare i cookie, lo puoi fare direttamente dal browser che utilizzi per navigare seguendo le istruzioni che trovi qui